Notizie e curiosità


L'etimologia

Favola e fiaba dala latino "fari": parlare.
C'è chi dice derivi da faba (fava): i romani la usavano per giocare a dadi.

L'origine

È popolare: racconti fantastici, dove spazio e tempo sono indeterminati e i luoghi naturali diventano magici.

Favola e Fiaba

Favola: fini morali.
Protagonisti animali, simboli di vizi e virtù.

Fiaba: protagonisti uomini coinvolti in avventure con magie.

Perrault

Nato a Parigi nel 1628, ebbe incarichi nell'amministrazione pubblica.
"I racconti di mamma Oca", "Cenerentola".

Fratelli Grimm

Wilhelm e Jacob Grimm nacquero in Germania alla fine del '700.
Tra le fiabe "Hansel e Gretel", "Pollicino".

Andersen

Scrittore danese, nato nel 1805 a Odense: "La sirenetta", "Il brutto anatroccolo".


Ritorna all'articolo: "Il mondo salvato dalle fiabe"

Collegamenti sponsorizzati: